Tinteggiatura • Cartongesso • Decorazioni edili
Trattamenti antimuffa • Verniciatura

Sopralluoghi e preventivi gratuiti!

Ogni superficie richiede un trattamento specifico e i prodotti utilizzati sono da scegliere con cura e competenza. È quindi fondamentale conoscerne le caratteristiche per ottenere sempre il risultato migliore e non correre rischi che possano portare a dover riaffrontare una nuova spesa e ulteriori disagi.

Muffe: cosa sono e come si combattono

Uno degli elementi che portano alla creazione della muffa è la cattiva coibentazione della casa. In questi casi si crea un ponte termico fra l'esterno e l'interno delle pareti che produce condensa che permette la proliferazione delle muffe.

Per combattere le muffe si utilizzano due trattamenti:

  • Applicazione di vernici traspiranti o lavabili (specifiche antimuffa)
  • Applicazione di tinta termica che permette di isolare ulteriormente le pareti. La tintura termica è un materiale studiato appositamente per le missioni spaziali, successivamente convertito per usi commerciali. Questo materiale contiene dei microsfere cave di materiale ceramico a bassa densità che creano uno strato protettivo estremamente isolante.
Tempere

Le tempere sono un prodotto povero caratterizzato dall'assenza di resine nel suo interno e da un alta porosità. La tempera è bianca e per ottenere altri colori si devono utilizzare appositi coloranti la cui tenuta nel tempo non è ottimale, per cui il colore tende a sbiadire.

Vantaggi:

  • Economiche

Svantaggi:

  • Tendono a sfarinare e dopo alcuni cicli di tinteggiatura si staccano
  • Raccolgono polvere e si sporcano più facilmente
  • Non sono lavabili
Pitture lavabili

Le pitture lavabili, o idropitture, sono facili da applicare, resistenti e adatte a ogni tipo di stanza. Possono essere ripulite da ditate e polvere con un panno umido, anche se non dalle vere e proprie macchie.

Vantaggi:

  • Resistenti allo sfregamento
  • Facilmente ritoccabili
  • Vasta gamma di colori
  • Non sfarinano
  • Poco aggredibili dalla polvere

Svantaggi:

  • Relativamente care
  • Poco adatte agli ambienti umidi
Idrosmalti

Usati prevalentemente per gli ambienti interni, gli idrosmalti offrono ottima copertura, facilità d'uso ed elevatissima resistenza all'abrasione. Sono adatti anche per gli ambienti esterni poiché idrorepellenti. Si possono applicare finiture opache, satinate o lucide.

Vantaggi:

  • Resistenti allo sfregamento
  • Facilmente ritoccabili
  • Non sfarinano
  • Presidio medico chirugico (utilizzati nelle sale operatorie) con certificazione a richiesta

Svantaggi:

  • Costosi
  • Sconsigliati in ambienti umidi
Traspiranti

I traspiranti sono caratterizzati dalla presenza, seppur minima, di resine che permettono alle pareti di respirare. Sono ideali in caso di forte umidità.

Vantaggi:

  • Fanno traspirare il supporto
  • Rallentano lo scrostamento della tinta sulle pareti umide
  • Possibilità di tinte pastello
  • Materiale economico

Svantaggi:

  • Tendono a sfarinare dopo alcuni cicli di tinteggiatura (in misura minore rispetto alla tempera)
  • Non lavabili
  • Raccolgono polvere e si sporcano più facilmente